SHAKE Modulo Project

SHAKE nato nel 1984 a Latina, studia a Los Angeles, a New York, a Londra e a Parigi dove apprende tutte le tecniche della danza urbana, mostrando un forte interessamento per l’House Dance ed il Nu Style. Nelle sue coreografie Shake crea un vero meltin’ pot tra Nu Style, House, Locking e Popping, dando vita così ad uno stile urbano fresco e contemporaneo dove il confine tra old school e new school diventa sottilissimo. La passione per le arti grafiche e la video art rendono Shake un artista post moderno ricco di sfaccettature: alla professione di ballerino ed insegnante affianca infatti uno spiccato interesse per il writing.
Insegnante dal 2002, Shake ha lavorato come ballerino del Modulo Project in tutte le sue apparizioni, sia teatrali che televisive, avendo così la possibilità di collaborare con i grandi personaggi della musica e dello spettacolo in generale.
Dal 2005 Shake ha affiancato nel ruolo di ballerino numerosi artisti della musica nazionale ed internazionale: da Tiziano Ferro a Coolio, dagli Zero Assoluto a Missy Elliot, da Meg a Laura Pausini. Gira la Turchia e poi tutta l’Europa al fianco della star di Istanbul Hande Yener, per la quale danza durante le sue tournée e in numerosi videoclip per 3 anni consecutivi. Nasce poi una forte collaborazione con Raf, del quale segue, insieme a Laccio, la grafica dell’album “Metamorfosi”, oltre ad accompagnarlo, in veste di ballerino, nel tour con tutto il Modulo Project. La TV vede impegnato Shake in programmi come “Stasera Niente MTV”, “Domenica 5” e nel nuovo programma di Serena Dandini “The show must go off”; insieme al Modulo Project, fa ballare tutta l’Arena di Verona per 3 edizioni dei Wind Music Awards.
Insieme a Laccio è coreografo e co-fondatore del Modulo Project la realtà più forte nel panorama italiano della danza. Laccio e Shake riescono a creare un vero e proprio marchio, riconoscibile tra tutte le varie offerte artistiche per lo stile originale, la cura del particolare e il totale abbandono degli stereotipi.